CERIMONIA CENTENARIO 1917/2017

Milano, 26/11/2017

CERIMONIA DI PRESENTAZIONE E DI CONSEGNA DEI REGISTRI CIMITERIALI RESTAURATI

Redipuglia, 17/09/2016

GIORNATA NAZIONALE DEL CADUTO E DISPERSO IN RUSSIA

Cargnacco, 18/09/2016

Cerimonia

GIORNATA DEL RICORDO

Sestri Levante, 03/07/2016

Cerimonia

Giornata del Ricordo

Arzachena (SS), 25/06/2016

Cerimonia

Benvenuto nel sito ufficiale

dell'Associazione Nazionale Famiglie dei Caduti e Dispersi in Guerra

ENTE MORALE

"cui per legge è attribuita la rappresentanza esclusiva e la tutela dei Congiunti dei Militari, dei Partigiani e Militarizzati Caduti e Dispersi in guerra, in difesa delle Istituzioni Democratiche e della Pace e di quelli comunque deceduti nel compimento del dovere".

1917 - 2015

News e Appuntamenti

Caduti italiani in Russia (aggiornamento al 18 novembre 2016) In evidenza

Pubblicato in Comunicazioni

In data 21 settembre 2016 il Ministero della Difesa aveva diramato una comunicazione riguardante la segnalazione di una probabile fossa comune contenente i Resti mortali di Caduti italiani durante il secondo conflitto mondiale e il suo impegno nell' accertare la fondatezza della generica notizia pervenuta.

Kirov (Russia)

 

Caduti italiani in Russia (aggiornamento al 18 novembre 2016)

Il 9 novembre 2016 ha avuto luogo la ricognizione del sito in cui la scorsa estate è stata individuata la "sepoltura massiccia" di prigionieri del secondo conflitto mondiale.

Il Colonnello Maurizio Masi, direttore della Direzione Storico Statistica, è stato accompagnato al terreno di rinvenimento della fossa comune dal Vice Direttore della Associazione "Memoriali Militari".

Erano presenti anche i rappresentanti delle amministrazioni locali, in particolare il Capo del Comune (sindaco) di Shikhovo (Comune nel cui territorio è stata rinvenuta la "fossa") e il sottocapo della provincia di Slobodskoy.

Hanno partecipato all'attività il ricercatore dell'Associazione Pubblica Regionale Giovanile Ricognitori di Kirov "DOLG" ed il proprietario del terreno, i quali, durante la scorsa estate hanno rinvenuto nel sito ossa di natura umana (probabilmente risalenti al periodo della seconda guerra Mondiale).


Attualmente, nel luogo (coordinate geografiche: 58°37'46''N-49°52'20''E), come è verificabile anche dalla documentazione fotografica allegata, non è possibile individuare alcuno scavo particolare, in quanto il terreno è ricoperto da neve che in più punti raggiunge circa 50 cm di altezza … … …
http://www.difesa.it/Il_Ministro/ONORCADUTI/News/Pagine/Caduti-italiani-in-Russia.aspx

 

 

 

 

Richiedi informazioni

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.