RIENTRANO 100 CADUTI DALLA RUSSIA

Pubblicato in Comunicazioni

I resti di 100 Caduti italiani della Seconda Guerra Mondiale saranno trasferiti da Mosca al Sacrario Militare di Cargnacco (UD) dopo uno scalo técnico all’aeroporto Marco Polo di Venezia, che è avvenuto il 15 Maggio.

La significatività e l’importanza dell’evento hanno comportato una organizzazione che prevede il suo culmine con una cerimonia di tumulazione dei resti mortali, che avrà luogo presumibilmente entro la prima metà del mese di giugno.